La mia console nuova non funziona, che devo fare?

Il Codice del Consumo (artt. 130 e 132) prevede in favore del consumatore il diritto alla garanzia per tutti i difetti di conformità esistenti al momento della consegna e che si manifestino entro 24 mesi. La garanzia legale comporta il diritto alla riparazione o sostituzione gratuita del bene difettoso a cura del venditore. Il consumatore decade da tale garanzia se non denuncia i difetti entro 2 mesi dalla loro scoperta. Salvo prova contraria, il difetto emerso nei primi 6 mesi si considera esistente già al momento della consegna, mentre per i difetti emersi dopo tale periodo è necessario accertare che si tratti di difetti originari.

In aggiunta alla garanzia legale, i produttori di Console e prevedono in favore del consumatore garanzie convenzionali della seguente durata:

NINTENDO: 24 mesi dall’acquisto

MICROSOFT: 24 mesi dall’acquisto

SONY: 12 mesi dall’acquisto

Entro questi termini, ferma restando la possibilità di esercitare la garanzia legale nei confronti del venditore, il cliente può ottenere la riparazione della console difettosa o la sua sostituzione con una console rigenerata analoga, direttamente dal produttore e secondo le modalità da questo previste.

Qui di seguito trovi il link al Servizio Assistenza per le principali console:

Microsoft – Xbox 360 clicca qui.
Sony – PlayStation 3 clicca qui.
Sony – PlayStation 2 clicca qui.
Sony – PlayStation Portable PSP clicca qui.